Il 12 Maggio 2011 le insegnanti delle Scuole dell'Infanzia e le insegnanti delle classi quarte del Circolo, coordinate dalla Funzione Strumentale Area3, si incontrano per programmare le attività che riguardano l'accoglienza dei bambini di cinque anni nelle future prime dell' anno scolastico 2011-2012.


Per quanto riguarda la prima della Scuola Primaria Jole Orsini, vengono programmate le seguenti attività:

L'ingresso alla Scuola Primaria costituisce un cambiamento per tutta la famiglia: i genitori devono conoscere nuovi insegnanti ed un nuovo progetto educativo e devono riorganizzare tempi e orari in base alla nuova struttura, il bambino deve costruire nella sua mente un posto pieno di persone, cose, tempi, luoghi diversi. Deve inoltre costruire nuove relazioni - paritarie e con adulti - fuori dall'ambiente familiare. Ha già iniziato questo processo con la frequenza alla Scuola dell’Infanzia, è diventato più autonomo, anche dal punto di vista emotivo, ed ora questa nuova esperienza potrà aiutarlo a costruire e rafforzare la sua identità.

Come per ogni cambiamento, può succedere che il bambino mostri ansia, e ricerchi rassicurazione affettiva. E' importante mostrargli un ambiente sereno, trasmettergli fiducia verso le nuove esperienze che si appresta a vivere. E' importante che il piccolo abbia tutto il tempo necessario per imparare a dare fiducia, per affidarsi a nuovi compagni e a nuovi adulti, per vivere questa tappa necessaria per la sua crescita. L’idea è quella di offrire ai piccoli alunni la possibilità di essere ascoltati, di poter esprimere, con il linguaggio iconico, i legami affettivi con gli oggetti più amati e più rassicuranti: i giocattoli.

Ogni bambino, con la guida delle insegnanti della Scuola dell'Infanzia, illustra, con un disegno, il suo giocattolo preferito e, durante un primo incontro con i compagni e le insegnanti della Scuola Primaria, lo mostra ai compagni più grandi. Successivamente gli alunni di quarta riproducono i vari giocattoli, creando cartelloni, contrassegni, segnalibri che faranno parte, a Settembre, degli arredi scolastici della nuova prima. In tal modo i piccoli ritroveranno nel nuovo ambiente scolastico un legame affettivo-emotivo con gli oggetti più amati, che li accompagneranno nei primi giorni della nuova avventura scolastica.